Descrizione

Riscopriamo il luogo da cui ha origine lo yoga, l’ayurveda, i mantra, i chakra, la spiritualità mistica dell’amore. L’India è la terra dai tesori nascosti, un luogo in cui è difficile avere accesso se non si hanno le chiavi giuste. Jahnava Sundari,insegnante di bhakti e vinyasa Yoga, sara’ la guida principale di questo viaggio. Pratica da oltre 11 anni e ha vissuto in India i primi 10 della sua vita. Viaggeremo con un piccolo gruppo ed esploreremo insieme alcuni dei luoghi più sacri dell’India del Nord, visitati da pellegrini e spiritualisti da migliaia di anni. Questi luoghi saranno capaci di farci evolvere e trasformare e Jahnava ci rivelerà i loro profondi significati culturali e spirituali con la pratica e la teoria dello yoga intesa nel suo senso più ampio.

E’ importante ricordare che non si tratta di una gita turistica, ma un pellegrinaggio per immergerci nella tradizione indiana. Avremo l’opportunità per crescere e imparare nuove tecniche da integrare nella nostra vita quotidiana. Sarà un’esperienza indimenticabile!


Questo pellegrinaggio e’ ideato per coloro che:

  • Vogliono avere una comprensione più approfondita dello yoga e della sua storia
  • Vogliono focalizzarsi sull’ aspetto spirituale dell’India
  • Sono pronti ad immergersi in una nuova cultura ed della condivisione e della comprensione
  • Sono aperti a viaggiare in gruppo, rispettando e amando gli altri partecipanti, indipendentemente dalle differenze
  • Sono pronti ad accettare le sfide di ciò che significa viaggiare in un paese per molti ancora considerato del “terzo mondo”

  • 2 – 11 Gennaio 2018

    10 giorni immerso nel’ antichità del India


    Maggiori informazioni

     

    ItinerarioCONDOTTA DEL PELLEGRINAGGIOCOSTO + REGISTRAZIONE

    L’itinerario descritto qui sotto da intendersi in senso generale poiche’ e’ importante essere aperti ad eventuali cambiamenti o miglioramenti del programma. L’ India e’ un luogo in cui si possono incontrare grandi maestri o eventi importanti e quindi anche il nostro programma si può’ modificare di conseguenza. Questa flessibilità’ e’ necessaria per un pellegrino. I bus, i treni e le guide turistiche possono facilmente ritardare o addirittura non apparire. Quindi dobbiamo essere molto flessibili. Per tale ragione, leggete questo itinerario come una programma di massima.
    E’ possibile che ci siano dei giorni in cui salteremo la pratica dello yoga. Se necessario viaggeremo anche di notte cercando quanta più comodità’ possibile. Sarà senza dubbio un’esperienza indimenticabile!!!

    La flessibilità in questo pellegrinaggio sarà fondamentale perché in India a volte c’è bisogno di modificare i piani se ci sono opportunità che si propongono (come figure considerate sacre che possiamo incontrare o feste locali). Questo è il modo di affrontare un pellegrinaggio. Ci immergeremo in un’esperienza spirituale, non stiamo solo viaggiando! L’India è un luogo dove la pianificazione è difficile, dato che nulla è garantito. I bus, i treni, le guide turistiche possono facilmente ritardare o non camparire. Quindi dobbiamo essere molto flessibili. Per questo motivo, prendete l’itinerario qui descritto come uno schema generale:

    • Rishikesh
    • Jaipur
    • Vrindavana (+Govardhan, + Mathura)

    Rishikesh:

    Rishikesh, situato ai piedi delle Himalaya nell’India settentrionale è considerato la capitale mondiale dello Yoga e sarà il primo stop del nostro pellegrinaggio. Ogni anno migliaia di appassionati di yoga sono in viaggio nella valle del Gange per raggiungere Rishikesh e praticare yoga in una delle tante scuole presenti. Rishikesh è stata frequentata e abitata da saggi e studiosi contemporanei di Shivananda, Maharishi Mahesh Yogi e persino dai Beatles. È stato storicamente legato agli antichi avatar di Rama, Laxman, Balaram come luogo di pellegrinaggio per millenni. Noi alloggeremo al Akhanda Yoga Ashram di Yogrishi Vishvketu, uno dei primi maestri di Jahnava nel suo percorso di apprendimento della disciplina dello Yoga.

    Trascorreremo tre giorni in questo bellissimo posto. Praticheremo Yoga ogni mattina e durante il giorno faremo diverse attività:

    • visiteremo la caverna del grande saggio Vashistha
    • ci bagneremo nel Gange (fiume sacro) e faremo meditazioni sulle sue rive
    • visiteremo i ponti sacri di Laxman e Rama
    • ascolteremo le storie antiche del Ramayana e del Bhagavat Purana
    • yoga shopping a Rishikesh!

    Durante il tragitto a Rishikesh lavoreremo intensamente sui chakra in modo da essere aperti per Vrindavana, la nostro ultima tappa.

    Jaipur:

    Da Rishikesh andiamo subito a Jaipur. Jaipur è la capitale in rapida evoluzione del Rajasthan e uno dei luoghi più visitati in India ed è famosa per i suoi edifici di arenaria rosa, palazzi, arte e tessuti. E anche nota per il l’aspetto spirituale che noi esploreremo.

    Alla mattina presto faremo il pellegrinaggio da un tempio all’altro scoprendo le divinità più importanti della città. Questa sarà un’esperienza unica poiché gran parte degli abitanti del villaggio si riuniscono nella offerta di devozione. Durante la giornata visiteremo una fabbrica di tessuti naturali e visiteremo il tempio di Mirabai, principessa e Santa Rajput. Ci dedicheremo allo yoga, alla meditazione, ai racconti e alle condivisioni personali.

    Vrindavana:

    Visiteremo la città di Vrindavana e i suoi templi principali, raccontando le storie che ci sono dietro ad ogni luogo. Visiteremo Govardhana facendo un pellegrinaggio attorno alla collina per 6-8 ore. Questo è uno dei luoghi più sacri al mondo.
    Andremo a Mathura, la prigione in cui è nato krishna, e nel pomeriggio a Varshana, il luogo di nascita di Radharani, la dea dell’amore.
    Una giornata intera sarà dedicata al karma yoga, quindi a fare del bene. Parteciperemo al programma della distribuzione del cibo ai bambini poveri, visiteremo la scuola di Sandipani muni, in cui ci vanno i bambini poveri e orfani di Vrindavana. Gli daremo l’offerta che abbiamo raccolto apposta per loro (consiglio: chiedi ai parenti e agli amici una piccola offerta da portare a questo progetto).
    Visiteremo le mucche, animali sacri della cultura indiana, e ci prenderemo cura di loro

    Questo viaggio è un’esperienza di apprendimento yogico.

    L’India è un paese del “terzo mondo” quindi non conforme agli standard europei. Aspettatevi di ritrovare tanta disorganizzazione, sporcizia e povertà.

    La gente indossa communemente abiti tradizionali Vaisnava (dhotis, saris,…) ed è quindi suggerito adeguarsi a tale abbigliamento. Visiteremo templi prevalentemente di Krishna. Vivremo in maniera semplice e spesso ci sederemo sul pavimento per ascoltare le lezioni.

    Il pellegrinaggio include il kirtan (canto di gruppo dei mantra con strumenti musicali), il japa (recitazione individuale del mantra Hare Krishna sulla collana), racconti di storie antiche e altre pratiche spirituali. Durante il viaggio si possono sperimentare alcuni ostacoli interiori ed esteriori, ma è proprio questo che vi donerà maggiore forza e trasformazione. Le guide vi assisteranno a trasformare questi ostacoli in opportunità.

    Chiediamo ai partecipanti di seguire un comportamento compatibile con un pellegrinaggio yogico:
    – mangiare esclusivamente vegetariano o vegan (niente carne, pesce o uova)
    – evitare consumo di alcol, droghe e fumo

    * Se qualcuno non segue queste regole può essere allontanato senza risarcimento.

    Ti chiediamo inoltre di avere un’ attitudine positiva e rispettosa nei confronti dei luoghi e delle persone che ci vivono.

    Prezzo corso completo

    Il costo del pellegrinagio complessivo è di 1250 euro e include:

    • i trasporti dal momento in cui si arriva in India fino alla fine del viaggio con noi
    • 3 pasti al giorno con il gruppo
    • alloggio dal 2 – 11 Gennaio .
    • tutte le sessioni di yoga, chakra, mantra, kirtan, racconti etc..
    • guide turistiche

    NON include:
    • biglietto aereo
    • visto + passaporto
    • spese personali
    • le mance sono sempre benvenute alle guide turistiche
    • cibo al di fuori del gruppo

    Registrazione:

    Per la registrazione clicca su ‘iscriviti’ in fondo alla pagina.
    Dovrai compilare un modulo e ti risponderemo con tutte le informazioni necessarie per completare l’iscrizione e prepararti per il viaggio. Dopo aver ricevuto il prima acconto di €500 (non rimborsabile) sei ufficialmente iscritto a questo pellegrinaggio!

    per ulteriori domande contattare direttamente Tom:

    ● Email: cintamaniyoga@gmail.com
    ● Cel: (+039) 342 7786672

    * Il termine di scadenza per la registrazione al pellegrinaggio è il 1° novembre 2017.